hub

Il gruppo di studio ha avviato nel 2019 la presente ricerca nell’ambito dell’osservazione dei fenomeni culturali urbani promossa da Urbanlab, in collaborazione con l’associazione Officina Como.
Gli Hub sono spazi di co-working e di postazioni/laboratori per giovani professionisti, per imprese creative, o per l’artigianato digitale e la manifattura evoluta.

Sono, spesso, centri per servizi educativi e didattici che vanno dalla scuola dell’infanzia all’alta formazione, luoghi aggreganti e identitari con servizi destinati alla cultura e allo studio: biblioteche, atelier, centri conferenze, spazi espositivi e centri di ricerca, luoghi pubblici per lo spettacolo e per le attività associative e di comunità.

pubblicazione

La ricerca esamina circa 40 casi strutturati a scala nazionale, di cui il 38% è stato attivato negli ultimi 5 anni, con una distribuzione territoriale che interessa in modo diffuso quasi tutti gli ambiti regionali e differenti dimensioni urbane. Di seguito le esperienze che sono state incluse nella ricerca:

casa del quartiere San Salvario, Torino

via Baltea – laboratori di barriera, Torino

polo culturale Lombroso 16, Torino

Ortoalto – le fonderie Ozanam, Torino

BASE, Milano

cascina Cuccagna, Milano

casciNet, Milano

Copernico Zuretti, Milano

bagni misteriosi, Milano

mare culturale urbano, Milano

mercato Lorenteggio, Milano

anguriera di Chiaravalle, Milano

centro Pertini, Cinisello Balsamo

ortofficine creative, Rivolta d’Adda

talent garden, Brescia

lab+, Padova

polo culturale M9, Venezia Mestre

about, Venezia

opificio Golinelli, Bologna

velostazione dynamo, Bologna

mercato sonato, Bologna

kilowatt, Bologna

instabile Portazza, Bologna

darsena popup, Ravenna

CULT, Perugia

viviamolaq, L’Aquila

millepiani, Roma

ecomuseo Casilino ad duas lauros, Roma

FOQUS, Napoli

centro ricerche mammut, Napoli

casa netural, Matera

ex Fadda, San Vito dei Normanni

manifatture Knos, Lecce

ecomuseo mare memoria viva, Palermo

trame di quartiere, Catania

centro exmè, Cagliari

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *