CITTÀ IN DIALOGO

Il principio secondo cui “una città che è ovunque, cancella se stessa”, al di là della sua formulazione in forma di “slogan”, segna l’urgenza di porre elementi di contenimento ai fenomeni di dispersione fisica del costruito. Il tema di un uso razionale del suolo è prioritario nella redazione di qualunque politica trasformativa.  Una riduzione dello spreco – di risorse economiche e energetiche ma anche di paesaggi e luoghi – non può, infine, prescindere dalla valorizzazione della dimensione pubblica degli spazi di vita collettiva. Sono i temi centrali della “rigenerazione sostenibile”.
L’incontro proposto vuole aprire una riflessione a più voci, aperta e dialettica, sulle scelte e le strategie di due medie città lombarde, Monza e Como, che hanno recentemente elaborato la revisione dei propri programmi urbanistici, dichiarando programmaticamente questi indirizzi tra i principi fondativi dei rispettivi piani.
I rappresentanti delle due Amministrazioni, con il contributo critico dei moderatori, dialogheranno sulle potenzialità applicative degli strumenti e sulle attese delle ricadute operative.

Il programma.
Saluti – Presidente OAMB Fabiola Molteni – Presidente INU Lombardia Luca Imberti
Interventi – Claudio Colombo, Assessore al comune di Monza – Lorenzo Spallino, Assessore al comune di Como
Moderatori – Angelo Monti, Presidente Urbanlab, membro Direttivo INU Lombardia – Marina Dragotto, Direttrice AUDIS

Sede: Ordine degli Architetti della Provincia di Monza e Brianza | via B. Zucchi 25 Monza

Data: 25 Novembre  2016 – ore 14.30

Organizzazione: Ordine degli Architetti della Provincia di Monza e Brianza con Urbanlab Centro per lo studio della cultura urbana.

Patrocini: Ordine degli Architetti della Provincia di Como – INU sezione Lombardia.

Trasmissione webinar per gli iscritti all’Ordine con riconoscimento di crediti formativi.
Streaming in diretta con la sede dell’Ordine di Como –  via Sinigaglia 1 Como.

Guarda la locandina.

Posted in news.